ESTRATTO DELLE CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA

Le presenti condizioni si intendono valide e vincolanti nel loro complesso per ogni Ordine effettuato dall'acquirente e/o ogni rapporto di compravendita intercorrente tra le Parti.

CONDIZIONI GENERALI
  • Le Condizioni Generali potranno essere modificate e/o aggiornate da Osculati, anche in base ad eventuali mutamenti normativi.
CARATTERISTICHE DEI PRODOTTI E DOCUMENTI DESCRITTIVO-ILLUSTRATIVI
  • Le caratteristiche e/o specifiche tecniche dei prodotti riportati su qualsiasi supporto incluso il sito web, hanno puro valore indicativo e non sono vincolanti per Osculati.
ORDINE E CONFERMA D'ORDINE
  • Ordini inferiori a 200 € netti: costo di gestione 10 €.
  • Salvo immediata revoca la conferma d'Ordine è vincolante per l'Acquirente.
  • Tutte le richieste ulteriori di prodotti inoltrate dall'acquirente ad Osculati dopo aver ricevuto l'avviso di preparazione merce, costituiscono un ordine nuovo ed indipendente.
  • Tutte le offerte si considerano non vincolanti salvo espresso patto contrario.
PREZZI
  • I prezzi indicati si intendono franco magazzino Osculati al netto di imposte, imballo, trasporto, assicurazione, eventuali oneri doganali, fiscali e tutto quanto non espressamente menzionato.
  • I prezzi sono indicativi ed aggiornati periodicamente: i prezzi aggiornati sono pubblicati su www.osculati.com.
MODALITÀ DI PAGAMENTO
  • Il pagamento anticipato dovrà essere effettuato entro 30 gg dall’offerta, pena la cancellazione dell'offerta medesima.
  • In caso di mancato o ritardato pagamento verrà applicato il decreto legislativo del 9 Novembre 2012 n. 192: al Cliente saranno addebitati 40 € a titolo di risarcimento del danno (fatti salvi danni maggiori), mentre gli interessi di mora sono fissati nell’8% in aggiunta rispetto al tasso fissato dalla BCE per le operazioni di rifinanziamento. Gli interessi decorrono senza che sia necessaria la costituzione in mora.
  • Qualora dall'Ordine accettato e/o confermato da Osculati la vendita debba effettuarsi ratealmente, l'Acquirente acquista la proprietà dei Prodotti con il pagamento dell'ultima rata del Prezzo, ma assume i rischi dal momento della consegna e pertanto in caso di furto, di danneggiamento, di incendio e di ogni altro caso fortuito, l'Acquirente sarà tenuto a pagare a Osculati l'intero Prezzo.
  • L'Acquirente non potrà altresì vendere, donare, permutare, alienare, costituire un pegno, sequestro od in alcun altro modo alterare o vincolare i Prodotti fino al pagamento totale del Prezzo.
  • In caso di mancato pagamento di due o più rate, anche non consecutive, che eccedono complessivamente l'ottava parte del Prezzo dovuto per sorte capitale Osculati avrà diritto di ottenere l'immediata restituzione dei Prodotti ivi inclusi tutti i documenti inerenti ai Prodotti.
  • Rimane fermo del pari il diritto di Osculati ad ottenere la decadenza dell'Acquirente dal beneficio del termine. In tal caso l'Acquirente dovrà versare immediatamente l'intero Prezzo pattuito.
  • Inoltre, il ritardato pagamento di una sola rata darà diritto a Osculati di sospendere l'adempimento di altri eventuali obblighi contrattuali assunti per differenti forniture nei confronti dell'Acquirente.
SPEDIZIONE RESI A OSCULATI

Non è possibile spedire merci ad Osculati senza un numero RMA (Return Merchandise Authorization). Qualsiasi spedizione non autorizzata verrà respinta.

RESI DI PRODOTTI DIFETTOSI

In caso di prodotti difettosi o con visibili difetti estetici, che ne compromettano l’utilizzo, è possibile richiedere un reso attraverso la seguente procedura:

  • Contattare il proprio commerciale di riferimento o inviare il modulo di Richiesta RMA allegato (scaricabile da www.osculati.com).
  • In caso venisse riscontrata la necessità del rientro del prodotto, verrà rilasciato un numero RMA da utilizzare per la riconsegna del prodotto a Osculati.
  • Il suddetto numero RMA dovrà essere applicato in maniera visibile al collo, e lo stesso spedito ad Osculati a carico del Cliente. Osculati, valutata l’effettiva esistenza delle condizioni di difettosità o inadeguatezza del prodotto, procederà a suo insindacabile giudizio alla riparazione, sostituzione o riaccredito del prodotto.
RESI PER ERRATE SPEDIZIONI

In caso di difformità del materiale ricevuto rispetto alla fattura o ordine, contattare il proprio commerciale di riferimento per iscritto o inviare il modulo di Richiesta RMA allegato (scaricabile da www.osculati.com) entro 8 giorni dalla data di consegna, allegando la foto del prodotto ricevuto. Attendere il numero RMA prima di spedire il materiale.

RESI COMMERCIALI

Per Reso Commerciale si intende la richiesta di restituzione di prodotti non utilizzati ed integri, nella loro confezione originale, e senza difetti visibili. La richiesta va effettuata al proprio commerciale di riferimento entro 30 giorni dalla data di consegna, anche tramite il modulo di Richiesta RMA allegato (scaricabile da www.osculati.com); è facoltà di Osculati accettare o meno la richiesta di Reso Commerciale.

Addebito Resi Commerciali: 10 € per codice articolo + 5% dell’importo reso.

TERMINI DI CONSEGNA E SPEDIZIONE
  • I termini di consegna avranno valore puramente indicativo e eventuali ritardi nella consegna dei Prodotti non potranno comportare in ogni caso alcuna responsabilità o risarcimento di danni in capo a Osculati.
  • La spedizione, fatto salvo patto contrario, è a carico di Osculati e riaddebitata all’Acquirente in fattura. Eventuali costi di sdoganamento sono a carico dell’Acquirente.
  • È comunque facoltà di Osculati non dare evasione all'Ordine, anche se confermato, qualora l'Acquirente sia divenuto insolvente anche con riferimento ad altre forniture o nei confronti di altri fornitori, oppure siano diminuite le sue garanzie patrimoniali.
  • In presenza di imballo integro, eventuali difetti o vizi dei Prodotti dovranno essere denunciati per iscritto a Osculati entro 8 giorni dalla consegna, a pena di decadenza.
  • Al momento della ricezione dell'ordine, se i beni o le scatole apparissero danneggiate, aperte o senza l'imballaggio e lo scotch originale Osculati, bisogna:
    • accettare la spedizione con riserva, specificando l'esatta ragione della riserva sulla bolla di consegna al momento della firma. Consigliamo di farlo ogni volta che si sospetti che l'imballo sia in qualche maniera danneggiato;
    • spedire immediatamente una comunicazione scritta sia a Osculati sia allo spedizioniere, comunicando i danni riscontrati ed allegando una copia della bolla di consegna.
  • Osculati non risponderà di alcun danno subito durante il trasporto se quanto sopra non è rispettato scrupolosamente.
  • Se la spedizione non è stata gestita da Osculati, ma dall’Acquirente, i beni viaggiano a suo rischio e pericolo.
DIRITTI DI PROPRIETÀ INTELLETTUALE
  • L'Acquirente riconosce i Diritti di Proprietà Intellettuale di Osculati.
  • L'Acquirente si impegna a non eliminare, alterare o modificare i Marchi, i segni di identificazione dei Prodotti e tutti i segni distintivi di Osculati comunque nella disponibilità di Osculati, apposti sui Prodotti e/o sulle loro confezioni, nonché a non alterare i Prodotti e a non apportare alcuna modifica alle singole confezioni e/o imballaggi.
  • L'Acquirente si impegna a non depositare e/o registrare, direttamente e/o indirettamente, anche tramite terzi, marchi, nomi, ragioni sociali, nomi a dominio, comunque altri segni distintivi identici e/o simili e/o confondibili con quelli di Osculati, comunque il cui uso è nella disponibilità di Osculati.
LEGGE APPLICABILE E FORO COMPETENTE
  • Il rapporto di compravendita è regolato esclusivamente dalla Legge Italiana, in caso di controversie che non trovassero una soluzione concordata sarà competente il foro di Milano per le vendite effettuate da Osculati S.r.l., il foro di Lucca per le vendite effettuate da Osculati & C. S.p.A..

Eco Contributo Pirotecnici

In applicazione del DM 101 del 12/5/2016 pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 137 del 14/6/2016, a fine 2017 è stato costituito il CoGePir, Consorzio Gestione Pirotecnici, che vede coinvolti i principali produttori ed importatori nazionali in collaborazione con UCINA e Cobat. Il CoGePir è un consorzio senza fini di lucro istituito per occuparsi del fine ciclo vita di tutti i prodotti pirotecnici, provvedendo gratuitamente al ritiro, stoccaggio e trattamento dei prodotti pirotecnici scaduti.
Pertanto a partire dal 2 gennaio 2018, per tutte le vendite effettuate in Italia (comprese le unità battenti bandiera estera in transito nelle acque territoriali italiane) è previsto un eco-contributo che va a sostenere le operazioni di ritiro e trattamento. Di seguito l’importo che viene applicato su ogni pezzo acquistato e che è visibile in fattura con voce separata (importo soggetto ad applicazione IVA 22%, ove prevista).


Fuochi a mano

1,50 €

Razzi a paracadute

3,50 €

Boette fumogene

3,50 €

Man Overboard

20,00 €

Cartucce Very 1”

0,50 €

Con l’acquisto di nuovi pirotecnici vengono periodicamente distribuiti dei cartoni omologati di raccolta dello scaduto; nuovi cartoni omologati vengono forniti gratuitamente dal proprio fornitore, richiedendoli al momento dell’ordine di pirotecnici. Il ritiro viene effettuato gratuitamente presso il Rivenditore in proporzione 1:1 con il venduto, secondo le modalità previste dal Consorzio ed esclusivamente utilizzando i cartoni omologati all’uopo. Per richiedere il ritiro il Rivenditore deve registrarsi sul sito www.cogepir.it, al quale rimandiamo per ogni ulteriore informazione.

Osculati acquista i suoi pirotecnici da produttori in regola con la normativa vigente, così proteggendo i propri rivenditori. E’ previsto un quadro sanzionatorio per chi cercasse di eludere quanto prescritto. Per vostra semplicità riportiamo di seguito gli importi che aggiungeremo ad ogni nostra vendita, che sono esattamente pari a quelli a nostra volta sostenuti.

30.115.00

Boetta fumogena

3,50 €

30.230.05

Kit soccorso entro 6 miglia normativa francese

4,50 €

30.116.01

Fuoco a mano

1,50 €

30.135.00

Cartucce Very 1”

0,50 €

30.117.00

Razzo a paracadute

3,50 €

30.431.00

Man Overboard

20,00 €

30.118.00

Segnale di soccorso 2 stelle ALBA

0,50 €

22.411.32

Marsupio 4 persone entro 3 miglia

6,50 €

30.230.01

Kit soccorso entro 3 miglia

6,50 €

22.411.34

Marsupio 6 persone entro 3 miglia

6,50 €

30.230.02

Kit soccorso entro 12 miglia

17,00 €

22.411.40

Marsupio 4 persone entro 6 miglia

17,00 €

30.230.03

Kit soccorso entro 50 miglia

22,00 €

22.411.41

Marsupio 6 persone entro 6 miglia

17,00 €

30.230.04

Kit soccorso oltre 50 miglia

30,50 €

22.411.43

Marsupio 4 persone entro 12 miglia

17,00 €

30.231.01

Kit soccorso pesca entro 6 miglia

17,00 €

 

30.231.02

Kit soccorso pesca entro 20 miglia

25,50 €

 

30.231.03

Kit soccorso pesca costiera/lavoro e laguna

6,00 €

 


NORMATIVA PER LA REVISIONE DELLE ZATTERE DI SALVATAGGIO ITALIA

ZATTERE COASTAL – In base al Decreto Dirigenziale emanato dal Corpo Generale della Capitaneria di Porto, titolo “Caratteristiche tecniche delle zattere di salvataggio da utilizzare esclusivamente sulle unità da diporto in navigazione entro 12 miglia dalla costa” datato 2 Marzo 2009 la revisione periodica di dette zattere deve essere effettuata secondo quanto previsto da DM. 219 del 12 Agosto 2002, art. 9 comma 1, ove si precisa che le zattere Costiere devono essere sottoposte alla prima revisione dopo 3 anni (36 mesi) e le successive ogni 2 anni (24 mesi). Nello stesso articolo, al comma 4, si esplicita che “almeno ogni 5 anni (o in alternativa alla prima revisione precedente la scadenza del quinquennio) occorre eseguire una prova idraulica delle bombole”.

ZATTERE DM 219 – (OCEANIC e ISO 9650/1): In base al Decreto 12 Agosto 2002 n° 219 - art. 9 comma 1. - si precisa che le nuove zattere omologate secondo tale decreto “...devono essere sottoposte a controlli periodici biennali.”, da effettuarsi esclusivamente presso il costruttore oppure da strutture espressamente autorizzate dal costruttore. Nello stesso articolo, al comma 4, si esplicita che “almeno ogni 5 anni (o in alternativa alla prima revisione precedente la scadenza del quinquennio) occorre eseguire una prova idraulica delle bombole”.

ZATTERE DM 2/12/1977 – In base al Decreto 12 Agosto 2002 n° 219 - art.10 comma 1. - si precisa che “le zattere di salvataggio già installate a bordo delle unità da diporto in esercizio alla data di entrata in vigore del presente regolamento, dichiarate conformi dal costruttore al decreto del Ministero della marina mercantile 2 Dicembre 1977, devono essere sottoposte alla visita speciale di cui all’art. 9 comma 5, in occasione della prima revisione successiva al 31 Dicembre 2002.

Modalità di revisione

Per la quotazione e le modalità operative, scrivere a postvendita@osculati.it indicando:

 

Nome fabbricante e modello;

Anno produzione;

Data scadenza dell’ultima revisione.

 

La zattera deve essere sempre inviata in porto franco e verrà riconsegnata in porto franco con addebito in fattura, a meno di indicazioni differenti comunicate al momento della richiesta.

Per ogni revisione verranno effettuati tutti i test previsti dalle normative vigenti che consentono alla zattera di mantenere la sua ottimale funzionalità fino alla revisione successiva.

La revisione viene realizzata in 10-15 giorni lavorativi e comprende:

  • Apertura della zattera;
  • Controllo generale della struttura gonfiabile;
  • Controllo degli accessori;
  • Gonfiaggio e verifica tenuta aria;
  • Controllo delle dotazioni ed eventuale sostituzione di quelle scadute e in scadenza;
  • Controllo, pesatura e collaudo idraulico, quando necessario, della bombola di gonfiamento;
  • Controllo del contenitore e sostituzione quando necessario o richiesto;
  • Richiusura della zattera effettuata da personale interno altamente specializzato e qualificato allo scopo.